Return to site

#weareOGGI, #weareFABLAB

Stefano Caiazzo

Dall'incontro e dal lavoro di COB Monteveglio e di FABLAB Valsamoggia nel 2015, è nata OGGI | La Casa dell'Innovazione, un organismo vivo e creativo, che si sta evolvendo con energia. Ve lo raccontiamo presentando il team che lo sta creando e sviluppando.

· COMMUNITY

Stefano, che lavoro fai, oltre ad occuparti dei progetti di Fablab Valsamoggia?

Project Manager settore industria metalmeccanica, un classico in Emilia: in breve seguo una nuova divisione prodotto specifica per macchine utensili in un'azienda del nostro territorio. [info www.fablabvalsamoggia.xyz]

Altro da segnalare? Sogni in un qualche cassetto chiuso di là, tra le stampanti 3D?

Ci sono progetti, per ora non mi espongo, sai la scaramanzia. In ogni caso mai fermarsi.

Racconta come vedi la Casa dell’Innovazione tra cinque anni

La descrivo in tre parole: visione, talento, spazio.

Vedo uno spazio ampio, armonioso, dove si respira aria costruttiva e positiva, dove ci sia confronto, dove ci sia disponibilità, un posto che sia provvisto di tutti gli strumenti per fertilizzare il potenziale di qualsiasi persona, insomma un posto dove stare bene.

Qual è la sfida più grande davanti a cui il team si sta trovando?

Immaginare una visione a lungo termine della Casa dell’innovazione che non tralasci il minimo dettaglio.

Fablab Valsamoggia team

Consiglieresti di venire a COB a professionisti o studenti? Se sì perché?

Certo, se non fossi vincolato al lavoro da ufficio, ci verrei anche io.

E’ un luogo dove diverse competenze si incontrano, ognuna intenta a portare avanti il proprio progetto, ma al contempo con la curiosità e libertà di farsi contaminare dalle altre persone presenti all’interno.

Raccontaci un progetto del Fablab particolarmente esaltante

Mi piace tutto del Fab come faccio a scegliere? esaltante è confrontarsi con le capacità di ognuno durante i progetti, senza giudizio nell’interesse della scoperta negli innumerevoli campi del DIY.

Il nuovo magazine di COB si chiama The New Everything: cosa significa per te innovazione?

Nel periodo in cui tutto è stato inventato, Innovazione è un termine che vedo riferito al talento, non parlo del genio innato, ma del talento come proprietà di ognuno di noi che si sviluppa e fiorisce in un contesto specifico che ne stimola la creatività e ne valorizza il contributo.

Cosa significa per te community?

Rete, legami, un insieme di persone curiose che hanno voglia di scoprire ed aiutarsi, ed infine, tutti a bere e mangiare.

Invita un personaggio famoso (vivo o morto, o anche inventato) alla Casa dell’Innovazione: chi sarebbe e cosa vorresti organizzare con lui insieme a tutta la community?

Inviterei due persone:

Uno sarebbe Isaac Asimov, il padre delle leggi della robotica, per una 2 giorni full immersion sulla visione futura del mondo.

Il secondo César Manrique, per ispirare sul concetto di Arte Totale inserito all’interno degli spazi naturali. L’edilizia massiva contemporanea ha dimenticato il concetto di bello e implementazione con la natura.

UN RIEPILOGO COMPLETO DEI PROGETTI SVILUPPATI

DA OGGI|LA CASA DELL'INNOVAZIONE NEI PRIMI DUE ANNI

LO TROVI QUI

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly